top of page
  • Nicolò Caddeo

Fine del supporto per SQL Server 2012 e Windows Server 2012/2012/R2

Aggiornamento: 11 set 2023

Microsoft ha finito il supporto per SQL Server 2012 il 12 luglio 2022 e finirà il supporto per Windows Server 2012/2012/R2 il 10 ottobre 2023.


Dopo le date stabilite da Microsoft, questi prodotti non riceveranno più aggiornamenti della sicurezza regolari e non relativi alla sicurezza, correzioni di bug o supporto tecnico.

Non ricevendo più aggiornamenti della sicurezza semmai venisse scoperta una falla o problema che potrebbe essere usata per un attacco informatico o terzi possano usare per avere accesso ad informazioni senza autorizzazione, Microsoft non rilascerà o non lavorerà una patch per risolvere il problema.

Altri aggiornamenti possono essere bug che rovinano o non fanno funzionare certi aspetti del sistema operativo, e per ultimo sarà rimosso il supporto tecnico per i clienti, quindi Microsoft non aiuterà più per problemi relativi a configurazioni e aiuto tecnico.



Cosa aspettarsi da un aggiornamento

Per un aggiornamento di Windows Server 2012 bisognerà innanzitutto fare un backup e poi aggiornare all'ultima versione disponibile, in alcuni casi bisognerà prima aggiornare a Windows Server 2016 per poi passare alla versione 2022.

E' consigliato però, invece di aggiornare dalla versione vecchia, di fare il backup dei dati e di fare un installazione pulita da zero senza configurazioni vecchie. Questo per assicurarsi che l'istallazione non abbia resti di configurazioni o file vecchi che appesantiscono e rallentano il server.

La stessa cosa vale per Windows SQL Server 2012.

Tutti e due Server avranno bisogno dell'acquisto di nuove licenze per l'attivazione del nuovo sistema operativo.


Per richiedere un preventivo o una consulenza su misura per le vostre esigenze, potete contattarci per telefono o dalla pagina contatti, siamo a vostra disposizione.

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page