top of page
  • Nicolò Caddeo

Recuperare la password in linux

Esistono due modi per recuperare la password degli account di linux.


Tutti i modi per reimpostare la password hanno bisogno che la persona abbia accesso alla macchina, questo significa che non potremmo farlo esternamente via internet e ancora più importante se il disco è stato criptato durante l'installazione del sistema operativo, anche cambiando la password non si potrà vedere i file personali.



I due metodi sono:

  • l'utilizzo del menu Grub all'avvio della macchina

  • l'utilizzo di una live ISO di linux su una chiavetta o disco

Grub

All'avvio della macchina bisognerà, nel menu di grub, selezionare le opzioni avanzate di linux, da qui selezionare la modalità di recupero e poi root se la distro che utilizziamo ha questa possibilità, altrimenti dovremmo modificare manualmente le opzioni di grub prima dell'avvio.

Si aprirà un terminal con privilegi di root dove con il comando passwd si potrà cambiare la password dell'utente o di root.

Live ISO

Questo metodo usa il comando chroot da una live usb, per creare una chiavetta avviabile con una iso di linux possiamo usare rufus o anche ventoy copiando solo la iso all'interno.

Appena avviata la live usb vediamo con gparted la partizione dove è installata la home di linux a cui vogliamo modificare la password, normalmente è sda1 o sda2.

Dopo dal terminale dobbiamo creare una cartella e montare la partizione sda1 dentro la cartella appena creata.

mkdir hdd
sudo mount /dev/sda2 hdd

Con il comando di chroot possiamo andare a lavorare dentro la cartella, e quidni poi usando il comando passwd possiamo cambiare la password dell'utente.

sudo chroot hdd
passwd utente

Proteggersi dal cambio password

Delle modalità di recupero password sono disponibili in tutti i sistemi operativi, Microsoft offre il cambio con le domande di sicurezza, ma esistono anche altri modi per saltare il login con la password.

Per questo se si vuole avere la sicurezza che nessuno possa mai vedere i vostri file l'unico modo è quello di criptare il disco.

Anche Microsoft ha iniziato a vendere tutti i nuovi computer con Bitlocker attivo di default, dove la chiave è salvata sul vostro account Microsoft.

5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page