top of page
  • Nicolò Caddeo

Guida all’acquisto di un nuovo pc

Aggiornamento: 27 dic 2022

Ovvero come orientarsi nella giungla dei processori.


CPU: il cervello di ogni computer.

Ci siamo, è arrivato il fatidico momento: l’acquisto di un nuovo computer.

Se volete comprare una nuova macchina per il vostro ufficio e non siete propriamente dei tecnici informatici, quello che interessa di più sapere è il tipo di processore di cui è equipaggiata.

Il processore, o CPU, è il cervello di ogni computer e la scelta più adatta alle vostre esigenze è fondamentale, poiché influenza tutte le altre componenti.

La casa produttrice di processori più importante e conosciuta è la Intel, i cui modelli sono contraddistinti da sigle che ne definiscono identità e caratteristiche.



Non tutti i processori sono uguali.


Dal 2010 Intel utilizza le denominazioni Core i7, i5 e i3 per identificare i processori che vengono di volta in volta messi sul mercato.

L’appartenenza ad una famiglia anziché l’altra rappresenta l’insieme di molti elementi: il numero di core e la loro velocità massima, la presenza o meno dell’Hyper Threading, la presenza e la velocità del Turbo Boost e la dimensione della memoria cache.

E’ importante controllare il numero di generazione (la prima cifra dopo la nomenclatura i7, i5, i3) che ci indica quanto è recente il modello: nel 2017 infatti è stata lanciata la serie 7000.

  • Core i7: rappresentano il top di gamma, hanno altissime prestazioni e costi molto elevati, destinati a coloro che utilizzano programmi di calcolo molto pesanti o che giocano con videogame ultra HD.

  • Core i5: processori di fascia alta, si adattano ad un uso multimediale professionale.

  • Core i3: processori di fascia media, i più indicati per gli uffici, hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo.​

Altri modelli di processori (denominati Pentium e Celeron) rappresentano invece la fascia più bassa, decisamente poco performanti e con prestazioni molto basiche.


Modifiche aftermarket.


Le macchine con CPU Intel Core i3 dispongono spesso di soli 4GB di memoria RAM, per questo motivo ci assicuriamo di montare aftermarket altri 4 o 8 GB in base alle esigenze del cliente.

Inoltre, poiché questi computer dispongono di solito di Hard Disk standard da 500GB o 1 TB, consigliamo sempre ai nostri clienti di sostituirli con dischi SSD ad alte prestazioni della Samsung.

Questi Hard Disk migliorano di molto le performance del pc, rendendolo davvero veloce e permettendo l'avvio di Windows in circa 10 secondi. Consigliamo sempre l'acquisto di macchine Dell, Lenovo e Fujitsu-Siemens, per poter usufruire della garanzia e perché al giorno d'oggi assemblare i computer non rappresenta più una scelta conveniente, né dal punto di vista delle prestazioni né da quello economico.


Quanto costa?


Non vendiamo soluzioni a pacchetto, quindi ogni soluzione è cucita su misura seguendo le esigenze e il budget del cliente.

Possiamo dire che il prezzo di un pc dotato di Windows 10 Pro, con tutti gli upgrade da noi effettuati si aggira intorno ai 500€.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page